blog di Pizzo Calabro

L’angolo della Poesia

L’angolo della Poesia con


ANNA MARIA CALLIPO

…..

Intervista di Angelo Battista Silvestri

This image has an empty alt attribute; its file name is Foto36.jpg

Abbiamo intervistato la signora Anna Maria Callipo, nostra concittadina, che coltiva la passione per la poesia.
I suoi versi trattano in modo sentito temi sul valore dell’esistenza umana, un ambito ardito che ella sostiene con una solida dedizione alla trascrizione dei suoi pensieri.
L’aver accettato il nostro invito farà sicuramente cosa gradita ai nostri lettori.

1 – Signora Anna ci dica qualcosa di lei.

Sono nata a Pizzo nel1972, dove vivo, e da Mamma mi dedico amorevolmente ai miei tre maschietti per farli crescere in modo sereno. Ho conseguito la Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere Moderne e svolgo l’attività di Funzionario presso l’Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme.

Mi ritaglio comunque il tempo per dedicarmi a ciò che già da piccola mi affascinava e che oggi adoro: la poesia, la letteratura, i tramonti e i viaggi. I miei miti variano da Shakespeare a Dante, da Keats a Pirandello alla contemporanea Merini. 

2 – Cosa la stimola per scrivere versi?

Mi piace molto associare le mie poesie ad immagini, in particolare del mio bellissimo paese, che solitamente scatto io personalmente: tramonti, paesaggi, mare… 

Scrivo da quando ero piccola, esprimo le mie emozioni, cerco di suscitare sempre un senso di positività e di serenità nei miei lettori. Ovviamente il tema ricorrente è l’amore… perché a citare il “Sommo”: l’Amor che move il sole e le altre stelle”….

Comunico un’anteprima:  alla fine di Giugno prossimo verrà pubblicata la collana Versus della Casa Editrice Dantebus che conterrà dieci mie poesie e sarà distribuita sia nelle librerie Feltrinelli e Mondadori che su Amazon.

3 – Possiamo dare qui un esempio della sua poesia?

Certamente. Di seguito due mie composizioni.

.

FAVOLA

La bellezza del mare che luccica, le cornici dei tetti delle case che profumano di vissuto, di amore, di antichi segreti nascosti dal tempo… Sussurri di misteri mai svelati, trapelano appena nella leggerezza della brezza estiva, riecheggiano nei venti e vengono trascinati verso le piazze di antichi castelli… 

E tu, nobile cavaliere errante, passeggi solitario in questa vita diroccata, in cerca della tua principessa da salvare, disposto a scalare anche la torre più alta…

Fin lassù, dove nelle celle più buie finalmente la rinverrai e il tuo destino potrà trovare  dimora, pace e amore!

(Anna)

.

SE UNA DONNA VA VIA!

Noi donne,
tutte, abbiamo un sogno:
chi lo insegue
chi lo realizza,
chi lo evita,
chi lo sottovaluta,
chi lo distrugge…

Una vita può essere ricca di emozioni 
o priva di qualunque intensità.
C’è lei che corre nuda sotto la pioggia con l’acqua che la penetra fino alle ossa
e poi c’è lei che non vuole neanche bagnarsi un filo di capello;
c’è lei che basta a se stessa
e poi ancora lei che ha bisogno della folla per evitare che l’ombra della sua solitudine le stia stretta alle calcagna.

C’è lei che si ferma in punta di piedi a rimurginare un pensiero 
e poi sempre lei che evita di pensare onde evitare di riempire la sua mente…
C’è lei che si schiude come i petali di un fiore al primo raggio di sole 
e poi lei che per uscire attende il bagliore della luna piena.
Noi donne,
tutte fragili guerriere di universi ermetici,
tutte ad attendere che qualcosa cambi, ignare, a volte, che il cambiamento è già avvenuto dentro di noi…
Ecco perchè se una donna va via, 
è per sempre!

(Anna)

Si conclude il nostro incontro con gli auguri per il suo prossimo libro.

Nessun commento ancora

Rispondi

Archivi

Calendario

luglio: 2020
L M M G V S D
« Giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Commenti recenti